Telefilmcast episodio 4 A volte ritornano

13 10 2010


mp3podcast.png

Durata : 02:06:19 ore
Dimensione file: 115 MB (121.278.464 byte)

A volte ritornano, come non utilizzare il titolo del film horror del 1991 basato sul racconto di Stephen King che da’ il titolo alla raccolta omonima? Pensavate fosse tutto finito?

Ed invece no. Ritorniamo piu’ in forma che mai e questa volta con un nuovo graditissimo ospite: Simone Pizzi per parlare tutti assieme del finale di LOST.
Come sempre e’ presente la rubrica Jumping the Chuck curata dall’ormai strafamoso Omar Serafini.
Ma prima di tutto questo abbiamo parlato di:
The Event, il nuovo serial tv americano segnalato da molti come l’erede di LOST.
No Ordinary Family, una nuova serie televisiva supereroistica.
La rivincita dei Nerds.


Azioni

Information

9 responses

13 10 2010
Daaka

Bentornati^^

13 10 2010
IN TELEFILMCAST « Di Tutto Un Podcast

[…] come potete vedere a sinistra, vi annuncio che ho avuto l’onore di partecipare al quarto episodio di […]

13 10 2010
aizercast

@Daaka: Grazie mille e non temere, non mancheremo più per tanto tempo🙂
@Simone: Grazie per il tuo post🙂

13 10 2010
Simone Pizzi

Il minimo. Interessante anche la parte di Omar, veramente. Ha una discreta dote accademica perché sa strutturare una discussione in modo molto chiaro e lineare.

13 10 2010
Omar

Troppo buono Simone! Grazie!

14 10 2010
Simone Pizzi

Omar… Omar chi… non ricordo…
sai l’età😀

21 10 2010
Marco - CasaPizza

Ciao Ragazzi, ottimo episodio e grandi presenze di Omar e Simone.
L’ho gia setto più volte….il finale di LOST ha spaccato in due anche i Pizzari: tanto è piaciuto a me, tanto non è piaciuto a Bea.
Il finale “emozionale” era quello che mi aspettavo da una serie che in termine di emozioni ci ha dato tantissimo; concordo comunque con simone che da un certo punto in poi anche gli sceneggiatori non c’hanno più capito una mazza…ed hanno cercato quindi di tamponare come meglio potevano…..
La sensazione che ho avuto alla “fine di tutto” (e per i protagonisti è proprio il caso di dirlo) è quello di aver lasciato degli amici sull’isola…..

Ciauz!

26 10 2010
Simone Pizzi

mmmh… si…
La sensazione di aver lasciato qualcuno li è vera.
Questo ci dimostra quanto forte fosse l’attaccamento emozionale alla serie e ai personaggi magistralmente costruiti.
Questo dimostra quanto poco rispetto ci sia stato a questo legame molto forte per dar spazio alle gioie dei nerd di tutto il mondo che hanno devastato la serie.
Appunto extra… chissà perché avevo la sensazione che tra i due quello che aveva apprezzato il finale eri tu?😀

15 11 2010
Bruno

Ciao, un saluto con apprezzamento per l’ottimo episodio carico di spunti di riflessione su Lost. Sto dalla parte di coloro a cui non è piaciuto il finale e la seconda metà dell’intera serie in generale. Mi affascinava tutta la storia del progetto Dharma e vederla così perdere senso è la cosa che più mi ha deluso. Per quanto riguarda il podcast, se mi permettete una notazione “tecnica”, impeccabile per quanto riguarda i contenuti e la competenza delle persone che lo realizzano ma, per favore, abbassate un po’ la base e/o metteteci qualcosa di meno pesante, spesso non riuscivo nemmeno a seguire gli argomenti se non tornando indietro più volte.
Ciao

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: